×
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
27 Giugno 2017
Ci sono 266 utenti collegati
Atik Cameras
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

Passaggio della ISS nei pressi di Saturno e Mercurio… ma non solo!

Letto 1.853 volte
Nessun commento
Commenta
Una nuova occasione per riprendere il paesaggio a grande campo, con la presenza della Luna e dei pianeti e la Stazione Spaziale Internazionale! Controllate alle vostre coordinate locali la ripresa migliore da effettuare.

Nella cartina il tragitto della ISS nell’ultimo tratto del suo passaggio quando passerà, vista da una località posta nel Centro Italia (long. 42°N lat. 12°E), tra i due pianeti del mattino: Mercurio (mag. –0,2) e Saturno (mag. +0,5). In questo ultimo tratto sarà possibile inquadrare l’evento con il paesaggio circostante, grazie alla ridotta altezza sull’orizzonte e al campo in cui si muoveranno i tre astri, inferiore ai 20° (per il Nord la ISS passerà a meno di 10° a ovest di Saturno, per il Sud a meno di 3° a est di Mercurio). Consigliamo di controllare le corrette circostanze inserendo il riferimento alla vostra località al link https://goo.gl/jm41S0. Cliccando poi sull’orario sarà visibile anche la cartina del cielo con la traiettoria precisa dal vostro punto di osservazione.

Mercurio e Saturno, visibili in coppia al mattino bassi sull’orizzonte sudest per quasi tutto il mese, avranno un motivo in più per essere osservati la mattina del 16 gennaio, quando, attorno alle 6:40 si troveranno in prossimità dell’ultimo tratto del passaggio della Stazione Spaziale Internazionale, che subito dopo sparirà sotto l’orizzonte.

Il dettaglio del passaggio della ISS per le coordinate classiche di una località posta in Centro Italia a Lat. 42°N - Long. 12°E. Consigliamo di controllare le corrette circostanze inserendo il riferimento alla vostra località al link https://goo.gl/jm41S0.

Il Centro e il Sud Italia saranno avvantaggiati per la luminosità della Stazione Spaziale, che brillerà di magnitudine circa –3,2, e per il passaggio ravvicinato ai due pianeti (dal Centro Italia si vedrà passare proprio in mezzo, dal Sud poco a est di Mercurio).

Il Nord Italia invece vedrà una ISS meno luminosa (mag. –2,6) ma potrà osservarla, nel primo tratto del suo percorso, passare nei pressi prima della Luna e quindi di Giove, per poi tramontare sempre a pochi gradi di distanza a ovest di Saturno e Mercurio.

Per pochi fortunati dell’estremo Nord sarà anche un transito sul disco lunare! Controllate le circostanze esatte dalla vostra posizione.

Tutte le effemeridi di Luna e pianeti le trovi nel Cielo di Gennaio

Leggi anche:

Il Cielo del 2017. Tutti i principali eventi dell’anno che verrà! di Giovanna Ranotto su Coelum 207

➜  I principali passaggi della ISS di Giuseppe Petricca su Coelum 207


Tutti consigli per l’osservazione del cielo di gennaio su Coelum Astronomia 207

Leggilo subito qui sotto online, è gratuito!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento