Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
23 Aprile 2018
Ci sono 237 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

Marte e Antares, gemelli diversi

Letto 574 volte
Nessun commento
Commenta
Marte e Antares al massimo avvicinamento (per questo round). Non perdiamo l’occasione di osservare i due astri che in questi giorni mostreranno non solo lo stesso colore ma anche la stessa luminosità.

Marte (mag. +1,1) e la sua nemesi, la rossa Antares (alfa Scorpii; mag. +1,1). I due astri infatti sia per luminosità che per colore si somigliano molto (anche se Marte mostrerà sempre una luce più ferma della sfavillante stella) e infatti Antares significa proprio “rivale di Ares” ovvero Marte. In questi giorni avranno, tra l'altro, esattamente la stessa luminosità.

Come abbiamo visto nei giorni precedenti, Marte e Antares viaggiano appaiati nel cielo del mattino di febbraio restando sempre sotto i 10° di distanza. Il giorno 12 raggiungeranno però la minima distanza, anche se non particolarmente stretta, con Marte a 5,1° a nordest della rossa stella dello Scorpione.

Saturno e Giove (rispettivamente uno più in basso verso est e l’altro più alto verso ovest) saranno anch’essi a disposizione delle vostre osservazioni, ma a debita distanza dalla coppia…

Le effemeridi giornaliere di Luna e pianeti le trovi nel Cielo di Febbraio

Leggi anche

➜ La LUNA di febbraio. Approfondimento: Guida all’osservazione del cratere Tycho

➜ Uno scatto al mese. Andiamo a caccia di Iridium Flare

➜ Club dei 100 asteroidi. Osserviamo (19) Fortuna e (51) Nemausa

➜ Leggi la rubrica di Giuseppe Petricca sui principali passaggi della ISS

e il Calendario degli eventi di febbraio 2018, giorno per giorno


Tutti consigli per l’osservazione del Cielo di febbraio su Coelum Astronomia 219

Leggilo subito qui sotto online, è gratuito!

Semplicemente lascia la tua mail (o clicca sulla X) e leggi!

L’indirizzo email verrà utilizzato solo per informare delle prossime uscite della rivista.

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento