AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
12 Dicembre 2019
Ci sono 255 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

La Luna, le Iadi e Aldebaran

Letto 2.395 volte
Nessun commento
Commenta
L’ultimo quarto di Luna sorge immersa nelle Iadi la notte tra il 4 e il 5 settembre.

Una delle poche congiunzioni che per essere vista non costringerà ad alzarsi poco prima dell’alba sarà quella del 5 settembre tra Luna e Iadi.

L’ora migliore per fotografarla sarà infatti quella prossima all’una del mattino, quando i due oggetti saranno ancora vicini all’orizzonte (+10°) e potranno essere inquadrati in un contesto paesaggistico. Verso le 0:30, la Luna (all’Ultimo Quarto e quindi ancora abbastanza luminosa, tanto che bisognerà sperare in una notte limpida e senza eccessiva umidità) avrà appena occultato gamma Tauri e si preparerà a fare la stessa cosa anche con Aldebaran. Purtroppo, troppo tardi, visto che la stella alfa del Toro verrà raggiunta dopo le sette del mattino, quando il Sole sarà già sorto.

N.B. Per esigenze grafiche la dimensione del dischetto lunare, in questa e nelle altre illustrazioni, è due o tre volte superiore alla giusta scala immagine.

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento