Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
20 Settembre 2017
Ci sono 269 utenti collegati
Atik Cameras
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

La Luna di Luglio 2017 e una guida all’osservazione dell’Aristarchus Plateau

Letto 2.613 volte
Nessun commento
Commenta
I consigli di Francesco Badalotti per l’osservazione della Luna. Consigli per date precise, ma validi sempre! Se non riuscite ad osservare quanto indicato nella data precisa, tenete conto che le stesse condizioni si ripresenteranno ciclicamente… una rubrica da stampare e conservare!

Le fasi della Luna in luglio, calcolate per le ore 00:00 in TMEC. La visione è diritta (Nord in alto, Est dell’osservatore a sinistra). Nella tavola sono riportate anche le massime librazioni topocentriche del mese, con il circoletto azzurro che indica la regione del bordo più favorita dalla librazione. Crediti: Coelum Astronomia CC-BY

Considerato che la dinamica dei moti di Terra e Luna fa sì che il nostro caro satellite si renda disponibile in comodo orario serale limitatamente ai primi 9/10 giorni del mese, anche se la stagione estiva potrà spingere chi dispone di tempo e voglia a protrarre le proprie osservazioni nelle ore notturne, la prima e anche principale proposta per il bimestre luglio-agosto viene suddivisa nelle serate del 5 e 6 luglio quando – col nostro satellite in fase rispettivamente di 11,7 e 12,7 giorni ad altezze iniziali di 27° e 23° e Colongitudine fra 52° e 64° – dopo le ore 22 orienteremo il telescopio in direzione del settore nordoccidentale della Luna, avendo come obiettivo la grande struttura di origine vulcanica denominata Aristarchus Plateau che, proprio in quelle due serate, verrà a trovarsi in prossimità del terminatore. Segnaliamo che, per chi dovesse perdere l’occasione, che Aristarchus Plateau concederà volentieri un bis nella serata del 4 agosto dopo le ore 21:00 (e in generale tutte le volte che le stesse condizioni di illuminazione della Luna si ripresenteranno, come per tutti i nostri suggerimenti.

➜ Leggi Guida all’osservazione di Aristarchus Plateau

Come seconda proposta abbiamo scelto la sera del 10 luglio quando il punto di massima librazione coincidente col bordo lunare ovest ci consentirà di osservare le maggiori strutture situate nel settore est del mare Orientale.
Situato in gran parte nell’altro emisfero, è costituito da un enorme bacino da impatto di 900 km di diametro, circondato da due anelli montuosi concentrici (i monti Rook, anello  nterno, e i monti Cordillera, anello esterno) individuabili in favorevoli condizioni di librazione in prossimità del bordo lunare. È però doveroso precisare che le condizioni operative saranno alquanto proibitive, infatti la sera del 10 luglio la Luna sorgerà alle ore 21:53 ma dovremo attendere fin verso le ore 23 circa quando il nostro satellite si troverà a un’altezza iniziale di almeno +9° mentre a mezzanotte avrà superato +16° sopra l’orizzonte.

Per la terza proposta dovremo attendere fino all’ultima sera di luglio quando dopo le ore 21:30 (fase di 8,4 giorni; Colongitudine 9,8°) si troverà a +27,5° nel cielo sudoccidentale nella costellazione della Bilancia, decrescendo la propria altezza fino al suo tramonto, previsto per le primissime ore della notte successiva. Nel caso specifico andremo a osservare la Rupes Recta, nota anche come Straight Wall o Muro Dritto, una eccezionale struttura costituita da una faglia quasi rettilinea lunga 114 km con un dislivello di circa 300 metri, situata nell’angolo sudest del mare Nubium.

Approfondisci con la Luna di Luglio e Agosto
su Coelum Astronomia 213, è gratis!

Le effemeridi giornaliere di Luna, Sole e pianeti le trovi nel Cielo di Luglio e Agosto

Leggi anche

La Luna mi va a pennello.
Se la fotografia non basta, Gian Paolo Graziato ci racconta come dipingere dei rigorosi paesaggi lunari, nei più piccoli dettagli… per poi lasciarsi andare alla fantasia e all’imaginazione! Su Coelum Astronomia n.

Fotografare la Luna di Giorgia Hofer su Coelum Astronomia di novembre 2016.

Fotografare la Luce Cinerea della Luna di Giorgia Hofer su Coelum Astronomia di gennaio 2017.


Eclissi di Sole, tra suggestioni Storia e Scienza! Tutti consigli per l’osservazione del cielo di luglio e agosto su Coelum Astronomia 213

Leggilo subito qui sotto online, è gratuito!

Semplicemente lascia la tua mail (o clicca sulla X) e leggi!

L’indirizzo email verrà utilizzato solo per informare delle prossime uscite della rivista.

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento