AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
25 Settembre 2020
Ci sono 208 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

La Luna cinerea e l’Ammasso del Presepe

Letto 2.203 volte
Nessun commento
Commenta
Una congiunzione non certo brillante e che attiri l’attenzione… ma piuttosto intima e discreta per chi vorrà tentarne l’osservazione e la ripresa.

La sera del 23 giugno, alle ore 22:25-22:30, volgendo il nostro sguardo verso ovest-nordovest potremo ammirare una bella congiunzione tra una sottile falce di Luna (fase del 7%), rischiarata dalla luce riflessa dal nostro pianeta (luce cinerea) e un elusivo oggetto deep-sky, l’ammasso stellare del Presepe (Beehive Cluster, M 44).

Se risulterà sicuramente facile trovare la Luna, potremo riconoscere le più flebili stelle dell’ammasso solo sotto un cielo terso e trasparente. L’ammasso sarà posizionato a poco meno di 4° a nordest della Luna e solo le sue stelle più luminose saranno riconoscibili a occhio nudo, ma se ci impegneremo a realizzare una fotografia con tempi di scatto di qualche secondo, le stelle dell’ammasso appariranno in tutta la loro bellezza, affiancate alla Luna che apparirà decisamente più luminosa.
All’orario indicato gli oggetti si troveranno in prossimità dell’orizzonte occidentale (circa 7° di altezza) e in procinto di tramontare, lasciandoci circa mezz’ora per l’osservazione (anche se in termini pratici il tempo sarà ancora più ridotto).
Considerata la scarsa altezza sull’orizzonte, si consiglia, come sempre, di includere elementi del paesaggio naturale circostante (degli alberi o delle piante) o architettonico (per esempio il camino o il tetto di una casa).

➜ Fotografare la Luce Cinerea della Luna di Giorgia Hofer su Coelum Astronomia 207

Le effemeridi di Luna e Pianeti le trovi nel Cielo di Giugno 2020 su coelum.com


Tutti consigli per l’osservazione del Cielo di Maggio su Coelum Astronomia 245

Leggilo subito qui sotto online, è gratuito!

Semplicemente lascia la tua mail (o clicca sulla X) e leggi!

L’”abbonamento” è gratuito e serve solo per informare delle prossime uscite della rivista.

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento