AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
19 Settembre 2020
Ci sono 371 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

Il Cielo di Settembre 2020

Letto 4.048 volte
Nessun commento
Commenta
Osservando il cielo nelle tarde serate di metà settembre, potremo notare, ancora molto in alto, l’asterismo del “Triangolo Estivo”, tipica figura celeste di questo periodo, ormai verso la sua conclusione.

La cartina mostra l'aspetto del cielo alle ore (TMEC): 1 Set > 23:00; 15 Set > 22:00; 30 Set > 21:00. Crediti Coelum Astronomia CC-BY

EFFEMERIDI

Luna

Sole e Pianeti

Le brillanti stelle Altair, (mag. +0,75), Deneb (mag. +1,25) e Vega (mag. 0) le lucide rispettivamente delle costellazioni di Aquila, Cigno e Lira, splendono luminose lungo l’argentea scia della Via Lattea estiva, anche se ormai le costellazioni di maggiore declinazione, tipiche della stagione più calda, cominceranno a cedere il passo a quelle che prenderanno la scena nel periodo autunnale, Andromeda e Pegaso per primi.

➜ continua sul Cielo di Settembre 2020

e approfondisci con il Cielo di settembre con la UAI: gli antichi soli rossi di Pegaso

COSA OFFRE IL CIELO

Marte si avvicina sempre più, e sempre lentamente, alla sua opposizione di ottobre, sorgendo già in prima serata  e restando visibile per tutta la notte, facendo compagnia, anche se in un altro settore di cielo, ai due giganti gassosi Giove e Saturno. Pur allontanandosi dai giorni della loro opposizione, sono infatti ancora ottimamente visibili nella prima parte della notte.

Venere resta ancora il protagonista del mattino, anche se sta velocemente abbandonando la sua posizione per avvicinarsi al Sole (e ce ne accorgeremo in ottobre).

Mercurio dovremo invece attenderlo al tramonto, ma con sempre minor difficoltà nel corso del mese, mentre si avvicina alla sua massima elongazione del primo ottobre.

Per i pianeti più lontani, Urano e Nettuno, ricordiamo che per osservarli è necessario uno strumento, ma saranno a nostra disposizione tutta la notte, con Nettuno che raggiunge la sua opposizione con il Sole (poco utile per noi osservatori, ma tant’è!).

Niente pianeti nani per questo mese, mentre tante opposizioni asteoroidali i cui dettagli trovate come sempre su

➜  il Cielo di Settembre all’interno del nuovo numero (sempre in formato digitale e gratuito).


La Luna occulta Marte

Non per tutti, purtroppo, ma la mattina del 6 settembre, per chi abita nelle regioni meridionali della penisola italiana, sarà possibile osservare una bella occultazione di Marte (mag –1,9) da parte della Luna (fase dell’86%). Per il resto d’Italia sarà comunque una bella congiunzione, da seguire fin dalla sera prima, non perdete dunque nei prossimi giorni l’articolo dedicato, che potete come sempre leggere gratuitamente in anticipo nella rivista:

Una notte intera con Luna e Marte e gran finale con occultazione

Per quanto riguardainvece l’altro aspetto della Luna, con la sua luce cinerea e le sottili falci l’appuntamento è nella seconda parte della notte e prima dell’alba dal 14 al 16 settembre e, dopo il Novilunio, la sera dal 18 al 20 settembre. Segnaliamo che la sera del 18 settembre sarà accompagnata da Mercurio, mentre trovate come sempre le principali formazioni da osservare nella sezione dedicata a cura di Francesco Badalotti.

Continua l’esplorazione delle formazioni lunari nell’arco del mese con La Luna di Settembre.

E ancora su Coelum astronomia 247

Neowise, la Grande Cometa del 2020 lo speciale dedicato alla protagonista dell’estate, dai racconti alle immagini, fino alle indicazioni per un ultimo saluto.

➜ Leggi le indicazioni di Giuseppe Petricca sui principali passaggi della ISS con una serie di transiti serali a metà mese da non perdere!

➜ Supernovae: una supernova in M 85

e il Calendario di tutti gli eventi di settembre 2020, giorno per giorno con l’immagine di fondo dedicata allla “Nebulosa farfalla in technicolor”.

Hai compiuto un’osservazione? Condividi le tue impressioni, mandaci i tuoi report osservativi o un breve commento sui fenomeni osservati: puoi scriverci a segreteria@coelum.com. E se hai scattato qualche fotografia agli eventi segnalati, carica le tue foto in PhotoCoelum!


Tutti i consigli per l’osservazione del Cielo di Settembre su Coelum Astronomia 247

Leggilo subito qui sotto online, è gratuito!

Semplicemente lascia la tua mail (o clicca sulla X) e leggi!

L’”abbonamento” è gratuito e serve solo per informare delle prossime uscite della rivista.

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento