Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
18 Ottobre 2017
Ci sono 299 utenti collegati
Atik Cameras
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

Allineamento Luna, Marte e Venere

Letto 2.361 volte
Nessun commento
Commenta
Il triangolo Luna, Marte e Venere del 31 gennaio diventa, il primo giorno del mese, un allineamento. Un’altra bella occasione per riprendere i due pianeti protagonisti della sera assieme a una sottile falce di Luna.

La cartina mostra la situazione alle ore 20:30, quando i tre astri saranno sufficientemente bassi sull’orizzonte per essere ripresi immersi nel paesaggio circostante. A quest’ora la Luna disterà da Marte (mag. +1,1) circa 8° e mezzo, mentre Venere (mag. –4,7) 5° e mezzo. Più in alto, poco più di 10° a nord della Luna, è possibile rintracciare Urano (mag. +5,9), al limite della visibilità a occhio nudo da cieli tersi e bui (si consiglia l’uso di uno strumento).

La congiunzione avvenuta il 31 gennaio si trasforma e, mentre il lento moto apparente dei pianeti li mantiene all’incirca nella stessa posizione, la più veloce falce di Luna (fase = 17%) si sposterà lungo l’eclittica passando 8° e mezzo a nordovest di Marte (mag. +1,1), creando così il 1 febbraio un suggestivo allineamento a tre con Venere (mag. –4,7) poco più in basso.

I tre astri saranno visibili alti nel cielo già prima del crepuscolo (Marte, il più debole, sarà visibile per ultimo), e tramonteranno (Venere per primo) dietro l’orizzonte ovest a partire dalle 21:15 circa.

Tutte le effemeridi di Luna e pianeti le trovi nel Cielo di Febbraio

Fotografare la luce Cinerea della Luna di Giorgia Hofer su Coelum di gennaio 2017

La Luna di febbraio. Osserviamo il mare Crisium


Tutti consigli per l’osservazione del cielo di febbraio su Coelum Astronomia 208

Leggilo subito qui sotto online, è gratuito!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento