AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
20 Ottobre 2018
Ci sono 220 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

8-9 ottobre: le Draconidi. Tempesta in arrivo?

Letto 2.829 volte
Nessun commento
Commenta
Stelle cadenti anche in autunno? Lo sciame in realtà è uno sciame minore, e quest’anno non sembra dare molte speranze in più del solito, però… la notte è una notte scura di Luna Nuova, e la cometa che ha dato origine allo sciame è la 21P/Giacobini-Zinner, di cui tanto abbiamo parlato nelle scorse settimane perché passata al perielio solo tre settimane fa. E in passato questo connubio ha riservato belle sorprese. Tentar non nuoce!

Lo sciame meteorico delle Draconidi è uno di quelli minori dell’anno e risulta poco conosciuto, passando spesso completamente inosservato. Il radiante, il punto da cui sembrano avere origine le meteore, è situato nella testa della costellazione del Drago (da cui deriva il nome dello sciame), tra l’Orsa Minore e la Lira, tra le stelle Ni Draconis e Rastaban.

Il periodo di attività va dal 6 al 10 ottobre, con il suo massimo che si attesta nella notte tra l’8 e il 9 del mese.

Questo sciame si mantiene di solito a livelli talmente bassi di attività (poche meteore all’ora) che nel tempo la sua popolarità si è ridotta quasi a zero, fino a scomparire del tutto dai pensieri dell’amatore generico. Tuttavia questo sciame, nel corso della storia, ha riservato spesso delle sorprese, con piogge intense e del tutto inaspettate.

Questa variabilità è dovuta alla cometa progenitrice dello sciame, la 21P/ Giacobini-Zinner, una cometa periodica che compie un’orbita attorno al Sole ogni 6,62 anni. E proprio lo scorso settembre è avvenuto l’ultimo passaggio al perielio, come avete potuto leggere nella rubrica Comete di Claudio Pra dello scorso numero di Coelum Astronomia, mentre nel numero di questo mese potete vedere una gallery dedicata alle vostre foto della cometa.

➜ Scopri la storia della scoperta e le pioggie più intense

Il massimo, si attesterà nella notte del 9 ottobre, a partire dalla mezzanotte e mezza. Purtroppo non ci sono certezze per ciò che riguarda il rateo di meteore e le stime per quest’anno da parte degli esperti sono anzi molto contenute. Secondo i modelli che descrivono le concentrazioni filamentose di polveri rilasciate dalla cometa, nessun filamento sarà sufficientemente vicino all’orbita terrestre da giustificare alti ratei di meteore. Ma le sorprese possono sempre essere dietro l’angolo… e da non sottovalutare l’assenza della Luna, che renderà il cielo più scuro.

Leggi l’articolo completo

Hai compiuto un’osservazione? Condividi le tue impressioni, mandaci i tuoi report osservativi o un breve commento sui fenomeni osservati: puoi scriverci a segreteria@coelum.com.
E se hai scattato qualche fotografia agli eventi segnalati, carica le tue foto in
PhotoCoelum!

Le effemeridi di Luna e pianeti le trovi nel Cielo di Ottobre 2018

➜ Continua l’esplorazione del Cielo di ottobre con la UAI che questo mese ci porta nel “Cuore” di Cassiopea.

➜ La LUNA di ottobre.
Approfondimento: Guida all’osservazione del cratere Kepler

➜ Leggi le indicazioni di Giuseppe Petricca sui principali passaggi della ISS a ottobre

Questo mese tantissime le vostre immagini scelte per la Gallery di Coelum Astronomia di Ottobre. Per concorrere anche tu, condividi le tue migliori immagini su PhotoCoelum!


Tutti consigli per l’osservazione del Cielo di Ottobre su Coelum Astronomia 226

Leggilo subito qui sotto online, è gratuito!

Semplicemente lascia la tua mail (o clicca sulla X) e leggi!

L’indirizzo email verrà utilizzato solo per informare delle prossime uscite della rivista.

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento